Politiciens et élections, Votez librement et participez à la démocratie, Votez pour le changement, Référendum en ligne
Pier Ferdinando Casini

Bigliettino di Fini a Casini: veramente bravo

Pier Ferdinando Casini 47%

button ElectionsMeter.com

ROMA - Scambio di biglietti nell'Aula della Camera tra il presidente Gianfranco Fini e il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini. L'esponente centrista aveva appena fatto un accenno alla "morte" della prima Repubblica, quando Fini ha preso dal suo banco un foglio su cui ha scritto solo due parole: «Veramente bravo». Dopodiché, lo ha chiuso in una busta e lo ha inviato a Casini con un commesso non appena l'esponente centrista ha finito di parlare sull'autorizzazione all'arresto per Nicola Cosentino (Pdl). Tra i due un saluto con la mano.

«Pensiamo davvero che la Prima Repubblica sia morta per i giudici di Mani Pulite? Ci spetta un atto di umiltà e onestà. La Prima Repubblica era morta molto prima, quando si era chiusa in una difesa cieca e assoluta della sua classe dirigente, senza saper distinguere tra le solidarietà doverose e quelle che mai dovevano essere date», ha detto Casini.

Ribadendo poi che l'Udc lasciava sul voto sull'aresto di Cosentino libertà di coscienza, Casini ha osservato: «In questo clima tempestoso una difesa assoluta non solo finirà per militarizzare l'intera magistratura contro la politica ma ci metterà prima o poi in una situazione insostenibile nei confronti della opinione pubblica». «I pregiudizi, siano pro o contro - esordisce - possono uccidere gli uomini e sicuramente uccidono le idee e la politica. Così è capitato nella storia anche recente. Io sono uno dei pochi in quest'Aula a ricordarmi bene il discorso di Craxi alla vigilia di Tangentopoli e i tanti silenzi imbarazzati che c'erano. Ricordo il crepuscolo della prima Repubblica, e come me lo ricorderanno colleghi come il presidente Fini e il presidente Cicchitto. Sono passati tanti anni e tutti mi daranno atto di non avermi sentito parlare di una deriva giustizialista e demagogica che portò all'esibizione di un cappio in quest'Aula da parte della Lega. . ono fiero - ha concluso - della libertà di coscienza lasciata dall'Udc ai suoi deputati».

 

Origine: Il Messagero (10.12.2009)


cici -
Marquerno spam

ElectionsMeter n'assume aucune responsabilité pour le contenu des arguments. S'il vous plaît contactez l'utilisateur ou l'auteur des commentaires. Chaque argument sur ElectionsMeter doit contenir le nom de l'auteur et le référence à la source originale du texte. Les utilisateurs devraient être conscients de la loi sur la protection du droit d'auteur. S'il vous plaît lire policy du site.

Retour au sondage: > Italy > Politiciens > Pier Ferdinando Casini
 
load menu