Politiciens et élections, Votez librement et participez à la démocratie, Votez pour le changement, Référendum en ligne
Raffaele Lombardo

Confronto Lombardo-Passalacqua sui tanti problemi di Taormin

Raffaele Lombardo 39%

button ElectionsMeter.com

Il presidente venerdì sarà nella "Perla" e incontrerà gli amministratori

 

Taormina - Summit a Palermo tra il sindaco di Taormina, Mauro Passalacqua, e il presidente della Regione, Raffaele Lombardo. Il primo cittadino della località turistica si è recato a Palazzo d'Orleans per discutere d'urgenza la vicenda Taormina Arte (come riferiamo a parte, a pagina 33), ma anche per approfondire diverse altre tematiche che riguardano il presente e il futuro della città.

 

«Nel corso dell'incontro – spiega Passalacqua – in effetti abbiamo parlato di diversi argomenti. Oltre alla questione della costituzione della Fondazione di Taormina Arte, si è discusso ad esempio del collegamento Lumbi-Fontana Vecchia. Sin qui si è parlato di ascensori e scale mobili, ma la svolta potrebbe arrivare attraverso la collocazione nel tracciato in oggetto di un sistema di trasporto su monorotaia, come quello che è stato realizzato al castello Cruillas di Calatabiano. C'è già un progetto che presenteremo alla Regione e ci auguriamo sia la volta buona per sbloccare l'iter e garantire questo fondamentale collegamento infrastrutturale alla città».

 

Si è parlato, poi, del porto turistico. «Il presidente vorrebbe un salto di qualità del nostro comprensorio e Taormina e Giardini, a suo dire, possono avere entrambe il proprio porto turistico. Non sarebbero antagonisti ma concorrerebbero ad una più ampia offerta del nostro territorio».

 

A parte i sogni futuri, in primo piano c'è, soprattutto, il problema di assoluta attualità della frana di contrada Lappio, sulla quale la Regione ha già stanziato 2 milioni 300 mila euro. Ma i lavori restano una chimera: quando partiranno? La frana avanza inesorabile, minaccia ormai da vicino la sottostante carreggiata autostradale in direzione Messina. È la punta dell'iceberg di una serie di frane e dissesti idrogeologici che non fanno dormire sonni tranquilli a Taormina. «A tal proposito il presidente è stato informato del silenzio o perlomeno delle risposte inadeguate che sulle nostre sollecitazioni per la frana di Lappio stiamo ricevendo dagli enti preposti. Il nostro malcontento viene condiviso dal prefetto di Messina, il dott. Francesco Alecci, che si sta muovendo per far capire al Genio civile e al Consorzio autostrade siciliane che non c'è più altro tempo da perdere. I lavori devono partire subito e Lombardo si è impegnato a sollecitare i vari enti ad affrettare i tempi per avviare il consolidamento e la messa in sicurezza.

 

«Sono andato pochi giorni fa a fare un sopralluogo nella zona della frana e quella montagna fa davvero paura per le condizioni in cui è ridotta».
Tra gli argomenti in discussione si è accennato alla fattibilità di stanziamenti di fondi per il riassetto delle fognature. E, infine, all'eterno dilemma del casinò. Qualcosa in più si saprà venerdì pomeriggio, quando Lombardo ha promesso che sarà a Taormina. Per l'occasione dovrebbe esserci un nuovo incontro tra Lombardo e Passalacqua, stavolta esteso alla Giunta cittadina, al presidente del Consiglio comunale, Eugenio Raneri, e ai capigruppo consiliari di maggioranza e opposizione. A Palazzo dei Giurati si farà il punto su tutti questi argomenti, e si verificheranno le eventuali opportunità di finanziamenti che potrebbero esserci nei prossimi mesi da Palermo. Molta carne al fuoco e sarà un momento per capire g. i sviluppi all'orizzonte su opere pubbliche, servizi e infrastrutture.

 

Emanuele Cammaroto

 

Origine: Gazzetta del Sud


marta27 -
Marquerno spam

ElectionsMeter n'assume aucune responsabilité pour le contenu des arguments. S'il vous plaît contactez l'utilisateur ou l'auteur des commentaires. Chaque argument sur ElectionsMeter doit contenir le nom de l'auteur et le référence à la source originale du texte. Les utilisateurs devraient être conscients de la loi sur la protection du droit d'auteur. S'il vous plaît lire policy du site.

Retour au sondage: > Italy > Politiciens > Raffaele Lombardo
 
load menu